7 ottobre  2017 

Chiusura

MitreoFilmFestival 2017

"Il tema di questa edizione ‘anima’ rappresenta tutto quello che posso dire su questo festival che da 17 anni nutre di cultura e arte questa città, con sacrificio e totale dedizione. Personalmente, e con me tutti i miei collaboratori, spero di aver lasciato una traccia di bellezza e grazia, spero che l’anima del nostro lavoro e del contributo di tutti gli ospiti che ci hanno omaggiato, resti nel cuore di tutte quelle persone e dei giovani autori che hanno vissuto con noi, in questi anni, questa festa di cinema e cultura. Spero che questa traccia rifiorisca e riproduca altra arte e bellezza, qui e altrove, vicino e il più lontano possibile. Se perdiamo la ricerca dell'anima, abbiamo perso tutto".

Lucilla Mininno, direttore artistico del MitreoFilmFestival 2017.

PREMIAZIONI

 

Ad aggiudicarsi il

Premio della Giuria Tecnica

Concorso Nazionale Sceneggiature per Cortometraggio

MitreoFilmFestival 2017

e a vincere la produzione del cortometraggio è stato

“Fine dei giochi” di Alessandro Turchi


il Premio del Pubblico

Concorso Nazionale Sceneggiature per Cortometraggio

MitreoFilmFestival 2017

consistente in un contributo economico è andato invece a

“Da cosa nasce cosa” di Giuseppe Rasi

ed infine il Premio della Giuria Tecnica

Concorso Internazionale Cortometraggi MitreoFilmFestival 2017

è stato vinto da

"Sicela Amanzi" di Mlu Godola

"Per l'ottima struttura drammaturgica, per la qualità della resa visiva e soprattutto per lo sguardo non conciliante verso uno scorcio drammatico della contemporaneità."

Il premio consiste in un targa.

La gir

La giuria tecnica del

Concorso internazionale Cortometraggi MitreoFilmFestival 2017

ha assegnato inoltre una

menzione speciale

a

"GYA (Z)" di Pratish Shrestha

"Per il coraggio di un'idea di un cinema nudo ed estremo."

 

Grande riuscita dello Spazio Film, uno spazio tutto destinato alla scrittura che nei giorni precedenti il festival ha portato a Santa Maria Capua Vetere giovani autori provenienti da tutta Italia. Gli autori, ispirati dai luoghi e dalle storie di questa città, hanno scritto le sceneggiature destinate al Concorso Nazionale Sceneggiature per Cortometraggio MitreoFilmFestival 2017 e hanno inoltre girato piccoli estratti delle stesse, con la supervisione del Direttore Artistico Lucilla Mininno e di Luigi Santonastaso, sammaritano professionista del settore.

Grande coinvolgimento di molti abitanti che hanno sostenuto il progetto con sincero entusiasmo e che hanno contribuito a ricreare la magia e la poesia che gli autori e tutto lo Staff del festival cercavano... Ringraziamo in particolare il signor Francesco che, con il suo sorriso e un limone stretto tra le mani, ci ha toccato l'anima...

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

27 SETTEMBRE, SI RIPARTE...

 

CI VEDIAMO ALLE 18.30 AL BAR TAZZA D'ORO, SANTA MARA C.V. , PER LA NOSTRA CONFERENZA STAMPA!

Annunceremo i nomi di tutti i finalist, degli ospiti e dei giurati

e presenteremo il nostro programma!

IL NOSTRO COMUNICATO STAMPA

Ritorna in grande forma a Santa Maria Capua Vetere il Mitreo Film Festival. Preannunciato da un incontro letterario, il festival tornerà a proporre a tutti gli appassionati di cinema una rassegna nutrita di proiezioni, incontri, letture, laboratori, oltre alla presentazione di cortometraggi e sceneggiature, una edizione giunta nella Città del Foro al suo 17esimo anno.

Il via con un libro

 

Il via, a Santa Maria Capua vetere, è programmato per mercoledì 27 settembre. La rassegna partirà con la presentazione di un libro –  il titolo è Giorni in divisa, scritto da Antonio Mangolini – , che vedrà riuniti, a partire dalle ore 18.30, tutti gli appassionati di lettura in piazza Mazzini, nella sede del Bar Tazza D’Oro che offre la sua location per far svolgere un incontro aperitivo che registrerà anche la partecipazione di molti dei protagonisti della kermesse cinematografica di Santa Maria Capua Vetere.

Durante l’incontro di mercoledì 27 settembre saranno letti alcuni brani del libro di Antonio Mangolini, a cura di Giovanni Allocca. La presentazione del volume sarà coordinata da Antonio Di Trento. L’introduzione dell’appuntamento, che costituirà anche una completa illustrazione del programma della rassegna, sarà curata dal presidente del Mitreo Film Festival, Paola Mattucci Ventriglia e dal direttore artistico Lucilla Mininno.

Spazio Film

 

L’incontro al Bar Tazza D’Oro costituirà l’introduzione a Spazio film, un’iniziativa del festival sammaritano che si presenta come un approfondito e attento percorso di scrittura durante il quale una serie di giovanissimi autori provenienti da tutta Italia si metteranno in gioco attraverso la sperimentazione della propria creatività e apprendo lo spazio a una ispirazione fondata sui luoghi di Santa Maria Capua Vetere e sulle storie che la città ha originato.

Le sceneggiature, i corti

 

Il proposito dell’iniziativa è quello di sviluppare delle  sceneggiature e consentire di girare in città degli estratti dalle stesse da offrire alla visione del pubblico della rassegna sammaritana.

(dal nostro ufficio stampa Roberta Buonpane)

STAY TUNED
  • Facebook B&W
  • Twitter B&W
  • YouTube B&W
SPONSOR & PARTNERS
vrab favicon.jpg

© MitreoFilmFestival. Proudly created with Wix.com